Chocolate chip cookies (come quelli americani)

1/29

E dopo tanti tentativi falliti, ci siamo! Alla fine ho vinto la mia personalissima sfida contro i cookies americani:). Questi sono uguali uguali a quelli originali proprio come volevo:Q__Vi assicuro che sono super buoni, appena sfornati non ne rimarrà nemmeno uno….direi di armarvi di spatola e mixer e correre a prepararli!!!

Enjoy your american cookies^^

Paola:*

 

INGREDIENTI

(per circa una trentina di cookies)

200 gr di farina “00” per dolci

100 gr di fiocchi d’avena

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

un pizzico di sale

100 gr di burro (a temperatura ambiente)

200 gr di zucchero di canna grezzo

1 cucchiaino di miele scuro

1 uovo (a temperatura ambiente)

150 gr di gocce di cioccolato extra fondente

(o anche una tavoletta di cioccolato spezzettata)

 

PROCEDIMENTO

In un recipiente cominciate setacciando la farina con il bicarbonato e una presa di sale, poi mettete da parte.

In un’altro recipiente lavorate invece il burro, che avrete lasciato ammorbidire a temperatura ambiente precedentemente, con lo zucchero di canna grezzo e il cucchiaino di miele scuro per qualche minuto, finchè non avrete ottenuto una crema soffice e spumosa.

Aggiungete adesso l’uovo e mescolate il tutto lentamente e  versate poi il composto con la farina dentro la crema di burro e uova e incorporatelo a mano con una spatola, evitando di lavorare troppo il composto.

Infine, aggiungete le gocce di cioccolato o la tavoletta fatta a pezzettini.

Lasciate riposare in frigo il composto per una mezz’oretta e iniziate a preriscaldare il forno a 150° in modalita statica.

Tirate fuori l’impasto e iniziate a formare le vostre palline di circa 3/4 cm di diametro  disponendole su delle placche da forno ricoperte da carta forno o da dei tappetini in silicone (io ho usato i tappetini), cercando di distanziarle un pò una dall’altra.

Appiattitele leggermente con il palmo della mano e infornate per circa 18/20 minuti. Una volta sfornati i vostri biscotti, lasciateli raffreddare un pò prima di trasferirli su una gratella a raffreddare:)

 

 

 

Write Comment...

Name

Email